1. Un Modulo di Richiesta del Visto completo e sottoscritto dal richiedente;

Tutti gli spazi vuoti del modulo devono essere dattiloscritti o compilati in stampatello, in italiano o in inglese.I moduli incompleti saranno restituiti senza essere processati.

2.  Passaporto o altro documento di viaggio in corso di validità (non si accettano fotocopie), con almeno una pagina vuota per il visto;

Il passaporto deve avere una validità di almeno 3 mesi dalla data presunta di partenza dall’Azerbaigian.
I titolari di documenti di viaggio devono presentare un permesso di residenza permanente in corso di validità.

3. Due fotografie formato passaporto del richiedente, scattate nei 6 mesi precedenti, che riproducano l’aspetto attuale;

Le fotografie a colori devono essere di fronte; una deve essere pinzata all’angolo contrassegnato del modulo di richiesta.

4. Lettera di invito;

 – Per viaggi d’affari e a scopo umanitario, presentare la lettera di invito al destinatario unitamente alla copia dello statuto e del certificato di iscrizione nazionale dell’azienda/organizzazione;
 – Per viaggi privati, produrre la lettera di invito di un cittadino azero o di un cittadino straniero attualmente residente in Azerbaigian, unitamente al relativo documento di identità azero;
 – Per viaggi turistici, produrre una copia della prenotazione alberghiera.

5. Info voli

6. Tassa consolare per i cittadini italiani: 35 euro  

Note importanti::

• Visto elettronico è solo per visite turistiche.

• Visto è solo per una singola ammissione nel paese e valida soltanto per il termine, durata di prenotazione alberghiera.

• Visto non può essere prolungato , dati d’ammissione e di partenza non possono essere aggiornate.

• La durata massima del soggiorno è 30 giorni.

• Tutta la documentazione dev’essere scanerizzata (formato JPEG , dimensioni non più di 1MB)

 

• Presentazione della documentazione suddetta non garantisce il rilascio del visto.

Azerbaigian ha snellito le condizioni del visto per i cittadini di serie paesi esteri.

26.01.2016

Secondo le direttive del Presidente della Repubblica dell’Azerbaigian, dati al Gabinetto dei Ministri nella seduta dedicata ai risultati dello sviluppo socioeconomico nel primo semestre di 2015 e realizzazione dei compiti posti , è anche con lo scopo di aumentare relazioni interpersonali, visite turistiche e rapporti d'affari , è stato deciso da 1 febbraio di 2016 di semplificare le condizioni del visto in tutti aeroporti internazionali della Repubblica dell’Azerbaigian per i cittadini di Qatar, Oman, Arabia Saudita, Bahrain, Kuwait, Giappone, Cina, Corea del Sud, Malesia e Singapore.