Origine del nome.

L'etimologia della parola "Azerbaijan" è di origine antichissima. E  noto che la maggior parte della popolazione che vive in campagna prima della nostra era, erano adoratori del fuoco. Così, secondo una versione, il nome deriva dalla parola "Azer", che può essere tradotto come "fuoco", "fiamma". Secondo un'altra versione, il nome del paese deriva dalla combinazione delle parole "AZ" e "er", che sono stati utilizzati nei tempi antichi sul territorio dell'Azerbaigian. In lingue turche, la parola "al" ha il significato di "buona speranza" o "buona sorte" ed "er" - "uomo(coraggioso) ", "figlio di un’uomo coraggioso", "custode del fuoco"

Capitale.

La capitale della Repubblica di Azerbaigian, è Baku

La valuta nazionale.

La moneta ufficiale della Repubblica di Azerbaigian - manat  pari a 100 gyapik. Codice  della valuta - AZN. Manat azero è stato sottoposto due volte alla denominazione - nel 1992 e nel 2006.

Attualmente in Azerbaijan ci sono 6 tipi di monete e 6 tipi  di banconote:

- Monete: 1, 3, 5, 10, 20, 50 gyapik (senza data)

- Banconote: 1, 5, 10, 20, 50, 100  manat

Il design del  manat è stato fatto da Robert Kalina designer austriaco, che ha creato il design moderno delle banconote di euro.

Alcune banconote per ordine della Banca Nazionale dell'Azerbaigian stampa  la società britannica De La Rue, che è uno dei piu grandi  produttori dei titoli preziosi al mondo.

Lingua azera.

Lingua azera – è  un mezzo di comunicazione quotidiano, e la lingua ufficiale dello stato della popolazione della Repubblica dell'Azerbaigian. Inoltre, è anche la lingua madre di 20 milioni di azeri che vivono in Iran, in Russia, negli Stati Uniti, in Turchia e nel'Europa occidentale, dove ci sono diversi milioni di azeri. Nonostante il fatto che per secoli sono stati i residenti dei paesi diversi,  oggi non importa in quale paese vivono, loro liberamente si capirscono. Quindi, possiamo concludere che nel mondo ora ci sono oltre 30 milioni di persone  che parlano la lingua azera.

Lingua azera appartiene al gruppo oguzo di famiglia linguistica turca, e, insieme con, il turco, turkmeno e la lingua di Gagauz , forma il gruppo sud-ovest di lingue turche.

La nascita della lingua azera  di origine turca e del popolo che  parla  questa  lingua è stato un lungo processo che durò per diversi secoli.Con l'aumento della composizione etnica della popolazione delle tribù turche, e aumeto della attivita economica, politica e culturale è aumetnata anche l’attività del  linguaggio e, quindi, diversi gruppi etnici, che sono  riusciti a mantenere fino ad oggi alcune delle loro caratteristiche etniche e antropologiche, si sono fuse in un unico popolo, che ha un’unità culturale, morale e religiosa comune.

Lingua azera è una delle più antiche lingue letterarie, la cui storia inizia nel 13 ° secolo.

Lingua letteraria azera durante il suo sviluppo di  quasi 800 anni ha due periodi principali. Il primo periodo chiamato -  l'antico, fu  nel   13 - 18 ° secolo, e il secondo periodo, chiamato -  nuovo, inizio nel 18 ° secolo e continua ancora oggi.

Popolazione.

Secondo l'Ufficio nazionale della statistica della Repubblica dell'Azerbaigian la  popolazione all'inizio del 2010 contava  9 milioni di persone. Composizione nazionale della popolazione di Azerbaigian - Azeri (90,6%), lezgini (2,2%), russi (1,8%), talysh (0,9%), avrtsy (0,5%), georgiani (0.2 %),  ebrei (0,09%) e altri (1%).

Durante il periodo 1987-1994, in Azerbaijan sono arrivati  200 mila rifugiati provenienti dall'Armenia, di cui 170 mila azeri e 20mila curdi e di altre nazionalità. In Azerbaigian, i rifugiati sono un’po  più del 10% della percentuale totale della popolazione. Successivamente, il paese ha accolto circa 10 mila profughi ceceni. Inoltre qui vive  un piccolo gruppo di rifugiati provenienti dall'Afghanistan.

Secondo gli studi fatti  nel 2006, in Azerbaigian 51,6% della popolazione sono abitanti della zona urbana e 48,4% vive in campagnia. Attualmente, per 1000 uomini ci sono 1032 donne.

L'età media della popolazione del paese è di 31 anni,  vita media - 72,4 anni. Per gli uomini, la cifra è di 69,9 anni, per le donne - 75,2 anni.

Religione.

Secondo la Costituzione, l'Azerbaigian - è uno stato laico e  la religione è  separata dallo stato ed è rappresentata da una serie di fedi e religioni diverse, comuni tra i gruppi etnici che vivono sul territorio dell'Azerbaigian. La maggior parte della popolazione di Azerbaigian è musulmana sciita. I musulmani qui sono per lo più sostenitori  della Scuola giuridica Jaʿfarī (Madhhab). Inoltre, nel paese sono ben rappresentati altri correnti dell'Islam.

Nel paese ci sono sinagoghe; Le comunità giudaiche qui sono tra le organizzazioni religiose più attive e influenti in Azerbaigian. Krasnaya Sloboda, che si trova nella regione di Guba dell'Azerbaigian, è l'unico luogo di residenza compatta degli ebrei nella ex Unione Sovietica.

Oggi nel paese ci sono 6 chiese ortodosse, tre delle quali si trovano a Baku.

Il cattolicesimo ha iniziato a diffondersi in Azerbaigian nei primi anni del 14 ° secolo. Nel maggio del 2002, nella vita della Chiesa cattolica in Azerbaigian c’è stato un evento significativo - Baku ha ospitato il Papa Giovanni Paolo II in visita ufficiale.

In Azerbaigian, ci sono 25 comunità locali dei cristiani evangelici-Battisti, e inoltre delle comunità zoroastriani.  

Foto:La bandiera della Repubblica di Azerbaigian